fbpx

Food influencer marketing: come promuovere il cibo online

Chiara Ferragni, Giulia Calcaterra, Stefano De Martino: sono solo alcuni dei food influencer più celebri in Italia, portavoci di brand internazionali e figure mediatiche sempre più importanti nell’ambito pubblicitario; non soltanto perché in grado di influenzare in modo considerevole le scelte d’acquisto del consumatore di oggi, ma anche e soprattutto perché ideatori e consulenti di nuove forme di promozione.

Food influencer marketing: alla ricerca dell’influencer perfetto

Ancora una volta, Instagram si conferma come la piattaforma di maggior utilizzo per la creazione di contenuti sponsorizzati e di investimento per le aziende. Secondo le ultime ricerche riportate da Buzzoole, piattaforma di influencer marketing, solo nel 2020, sono stati pubblicati circa 187.700 contenuti trasparenti. Parliamo chiaramente di post contenenti gli hashtag di trasparenza che garantiscono al lettore la natura pubblicitaria di quel determinato contenuto. In genere, le foto o i video pubblicati sono sempre accompagnati dalle diciture: #adv #giftedby o #sponsored.

“Lo studio svolto in sinergia con Mondadori Media e InfoValue – ha dichiarato Gianluca Perrelli, ceo di Buzzoole – ha avuto il merito di far emergere la complessità di un fenomeno ormai consolidato che coinvolge le vite di milioni di persone. Inoltre, ha messo in luce i molteplici ruoli che possono avere i Creator per gli italiani, non più semplici ripetitori di messaggi, ma punto di snodo fondamentale nel processo di acquisto”.

Sono fondamentalmente tre le caratteristiche fondamentali ricercate oggi per pubblicizzare un prodotto: creatività, spirito d’iniziativa e unicità. Agli influencer non viene più chiesto di parlare semplicemente delle caratteristiche tecniche di un prodotto, ma di integrarlo nella loro vita e di rivoluzionarlo – ove possibile – per renderlo unico e irripetibile.

La top 5 delle aziende food & beverage online

Nell’ambito alimentare si posizionano in cima alla classifica Galbani, Foodspring e Prozis con la bellezza di circa 614.000 interazioni per il primo colosso, grazie alla Cheesecake preparata e presentata da Chiara Ferragni. Mentre, le altre due contano circa 400 menzioni trasparenti grazie al coinvolgimento attivo di influencer del calibro di Stefano De Martino, Giulia Calcaterra e Davide Campagna di @cottoaldente.

Nel campo del beverage, invece, abbiamo il noto marchio di the ed infusi dimagranti Fitvia che conta la pubblicazione di circa 700 contenuti sponsorizzati che hanno coinvolto un massiccio numero di influencer e Lavazza che conta 206 contenuti. Tuttavia, il post che ha nello stesso ambito ricevuto il maggior numero di interazioni è stato quello della presentatrice Diletta Leotta che ha generato per Cantine Ferrari ben 374.000 interazioni.

Nell’ultimo mese si è parlato molto della ormai vicina e incontrastabile morte degli influencer, ma dopo questa ricerca noi non ne siamo poi così tanto convinti.

Se volete rimanere sempre aggiornati su temi di digital marketing, comunicazione e tech, continuate a seguire il nostro blog Innova Adv o i nostri social InstagramFacebook e LinkedIn. Follow ideas!

Articolo di Fabiola Fiorentino, food writer e autrice del blog Mangiasanoevivimeglio.

Agenzia Comunicazione e Digital Marketing Palermo

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Enjoy

Colleziona Trucchi guide e segreti

Resta connesso con il mondo Innova per ricevere aggiornamenti e tips sul mondo del digital Marketing , compila i campi qui sotto per entrare nella Innova Familly